giovedì 15 aprile 2010

CI SOMIGLIAMO


Dopo cena:
la Popa guarda un pezzetto di Peter Pan e intanto ripete le cose che solitamente le racconto io quando lo guardiamo e papà dice che mi assomiglia proprio e che gli piace... mi si riempie il cuore!!!

Sì, mi si  riempie il cuore e ho proprio bisogno di queste conferme in un periodo in cui Popa inizia a pormi delle domande sulla sua storia...

Da quando siamo famiglia le raccontiamo del modo speciale in cui siamo diventati famiglia, ma fino ad ora non avevamo interagito sugli aspetti fondamentali della storia. Ecco, invece, che è arrivata la fatidica domanda, formulata ovviamente in modo semplice e fatta più di gesti che di parole: mamma ero in questa pancia? "No amore sai che la pancia della mamma non funziona e che tu sei arrivata dal nostro cuore... se vuoi, però, facciamo che vieni sotto la maglia?!" E giochiamo...

Quanto vorrei che fossi nata dalla mia pancia... si può dire???!!! Non lo so, al corso post-ado non ce l'hanno detto. Tu, uguale a come sei, ma dalla mia pancia solo per evitare la paura che mi assale quando penso che dovrò scombussolare le tue certezze... ce la faremo... Dio dimmi che ce la faremo!?


giovedì 8 aprile 2010

TURISTI IN PIAZZA DUOMO

Quest'anno a Pasquetta non ci siamo organizzati come gli anni scorsi per mega grigliate all'aria aperta: il tempo incerto fino all'ultimo non ci ha ispirato in tal senso e quindi ci è balenata l'idea di portare la Popa a Milano e di andarci rigorosamente in treno e poi prendere la metropolitana.
La giornata è stata stupenda, giusto con quella leggera brezza a rendere tutto più primaverile e la Popa, che al principio sembrava un po' intimorita dalle novità, poi si è messa a correre dietro ai piccioni per dare da mangiare pezzetti dei suoi crakers... sei splendida Popa!